MILANO, RIZZI SI DIMETTE DA CAPOGRUPPO IN COMUNE. I ringraziamenti di Gallera

SI è appreso oggi  delle dimissioni da capogruppo di Forza Italia in Consiglio Comunale, presentate ieri da Alan Rizzi. Sulla decisione scaturita in seguito alla nomina fra i nove vice coordinatori regionali che dovranno offrire supporto alla coordinatrice Mariastella Gelmini, abbiamo chiesto un parere a, Giulio Gallera, coordinatore cittadino di Forza Italia, soprattutto per conoscere il futuro del partito in città.

“Prima di tutto voglio ringraziare Alan Rizzi per l’impegno profuso in questo anno in cui ha ricoperto il ruolo di capogruppo – inizia Gallera – gli fa onore avere deciso di dimettersi per potersi dedicare nel migliore dei modi al delicato incarico appena ricevuto, sono certo che non ci farà comunque mancare il suo prezioso apporto in quasto pulità di consigliere comunale”.

Poi prosegue volgendo lo sguardo al futuro, “Presto ci riuniremo per designare il suo successore di Rizzi, sono certo che prevarrà il buon senso e la coesione dimostrata in passato dal partito in occasioni nel genere…” ma, un nome non ce lo dice “…nomi non ne faccio, non ho preferenze personali, dovrà essere una decisione condivisa che scaturisca, da una scelta ragionata su chi ha il tempo e le caratteristiche migliori per svolgere un compito così importante per Forza Italia e la città.”. Poi conclude, “proprio in questi giorni in cui sono stati o stanno per essere confermati molti degli incarichi già in essere nel partito compreso il mio, non vedo alternative al prendere questa decisione nel modo più sereno possibile e sono certo che andrà così”.

Nonostante il doveroso silenzio di Gallera voci di corridoio danno come più probabile e accreditato candidato alla successione di Rizzi,  il vice coordinatore cittadino di Forza Italia, Fabrizio De Pasquale.

Otello Ruggeri per La Critica