Omnimilano-MUNICIPIO 2, FI: DEGRADO IN GIARDINI VIA RECANATI, ORA ANCHE I FALÒ NOTTURNI

falò

(OMNIMILANO) Milano, 02 NOV – “Mancavano solo i falò notturni, per completare la lista del degrado dei giardinetti di via Recanati. Agli schiamazzi che rendono impossibile il riposo dei residenti, gli atti sessuali praticati nei prati in pieno giorno, l’abbandono di rifiuti, in particolare cocci di bottiglia che rendono spesso impraticabile il parco giochi per bambini, a preoccupare gli abitanti dei palazzi che vi si affacciano, ora si aggiungono i fuochi accesi per scaldarsi dai frequentatori notturni”. Così Otello Ruggeri, Coordinatore di Forza Italia nel Municipio 2. “In molti ieri si sono preoccupati per l’acre odore di fumo che provenendo dal parco invadeva le case e solo per senso civico, valutato non vi fossero pericoli, non hanno chiamato i Vigili del Fuoco, evitando d’impegnarli in un intervento inutile. Un senso civico che evidentemente manca a quelli che dovrebbe tutelarli dai disagi che sono costretti a sopportare. Infatti, nonostante le ripetute segnalazioni e denunce fatte – prosegue l’esponente di Fi -, fino a oggi hanno ricevuto solo porte in faccia: l’Assessorato alla Sicurezza ha risposto loro che viste le poche pattuglie in servizio di notte gli è impossibile presidiare il parco, un commissione Comunale ha bocciato la proposta di farlo recintare e chiudere la sera e dell’impianto di videosorveglianza approvato nel bilancio non se ne vede ancora traccia. La preoccupazione è che la situazione peggiori, visto che il numero dei disturbatori notturni non potrà fare altro che aumentare in seguito alla politica di allontanamenti messa in atto dai comuni dell’hinterland con cui la zona confina. Ci auguriamo che da Palazzo Marino intervengano al più presto in modo concreto. Passi per la luna, ma i cittadini di Villa San Giovanni, dei falò vorrebbero leggerne solo nei libri di Pavese”.