Omnimilano-TERRORISMO, MUNICIPIO 2: FI CHIEDE BARRIERE PER MERCATO VIA ZURETTI

Terrorismo

(OMNIMILANO) Milano, 20 AGO – “Era il dicembre del 2016, quando, in seguito alla segnalazione di un gruppo di cittadini, alcuni quotidiani locali evidenziarono le gravi lacune in materia di sicurezza del mercato settimanale di via Zuretti. A preoccuparli era la mancanza di protezioni, pur essendo situato al termine di un lungo rettilineo, lungo il quale un furgone o un camion guidato da un terrorista poteva raggiungere una notevole velocità per poi travolgere folla e bancarelle. Allora l’Assessorato alla sicurezza diede disposizione alla Polizia Locale di mettere delle auto di traverso prima dell’inizio delle bancarelle per bloccare eventuali malintenzionati, provvedimento che fu messo in pratica solo per qualche settimana per poi lasciare nuovamente il mercato privo di protezioni”. E’ quanto dichiara Otello Ruggeri, Coordinatore di Forza Italia nel Municipio 2. “Alla luce dei recenti fatti internazionali, della decisione di dotare di maggiori protezioni le vie del centro e delle minacce rivolte all’Italia dall’ISIS, ritengo sia necessario provvedere a una rapida messa in sicurezza, possibilmente prevedendo l’utilizzo di barriere più consistente di due auto messe di traverso, che sarebbero sbalzate via dall’urto con un mezzo pesante lanciato ad alta velocità – prosegue l’esponente di Fi -. Sarebbe facile dilungarsi inutilmente sulla poca considerazione che ricevono le periferie rispetto al centro, ma quello che mi preme è l’incolumità dei cittadini, non le polemiche politiche e sono certo che l’Assessore alla Sicurezza, non seguirà il cattivo esempio del Sindaco di Barcellona, che non ha posizionato barriere in difesa delle Ramblas pur essendo stata avvertita del pericolo cui esponeva quelli che le percorrevano non facendolo. Mercoledì mattina verificherò di persona quanto fatto, spero di non rimanere deluso”.