MILANO, FORZA ITALIA IN PIAZZA CONTRO PISAPIA. Domenica manifestano i movimentisti del partito

Domenica 22 giugno alle ore 10.30 e per tutta la mattina i Movimentisti di Forza Italia organizzano un nuovo evento in Piazza San Carlo contro Pisapia e la sua deprimente maggioranza.

“Manifestiamo – spiega  Silvia Sardone, membro della segreteria regionale di Forza Italia Lombardia e leader dei Movimentisti – contro il Sindaco e la sua fallimentare amministrazione. A 3 anni dalla sua elezione i milanesi possono, senza possibilità di smentita, constatare i risultati deludenti della giunta Pisapia.

Il Sindaco può considerarsi sonoramente bocciato, la sua azione si è concretizzata solamente in aumenti di tasse e tariffe: dai biglietti e abbonamenti Atm all’area C, dall’addizionale Irpef alle tasse sulla casa, dalla Tares alla Cosap, dalle soste e parcheggi alle multe, dalla tassa di soggiorno ai prezzi dei biglietti dei musei, dalle tasse cimiteriali ai corsi Cam a pagamento.

Un’autentica passione nel tartassare i milanesi, senza tra l’altro migliorare i servizi e ridurre spese e sprechi nel bilancio comunale. Ma scenderemo in piazza anche per criticare la scellerata politica buonista della sinistra sui temi dell’immigrazione: Milano è ostaggio di occupazioni e insediamenti abusivi di rom, subisce senza saperle gestire continue emergenze profughi, ha interi quartieri ghetto dove l’integrazione è miraggio e non considera affatto le sempre più crescenti proteste di intere zone per la criminalità e l’illegalità. Il bilancio di

Pisapia dopo 3 anni – conclude Sardone – è clamorosamente negativo, i Movimentisti di Forza Italia scendono in piazza per ribadire la necessità di riprendere Milano e liberarla dal disastroso vento arancione”

La Critica per La Critica